Dichiarazioni fiscali condominiali a Scandiano e Rubiera

Dichiarazioni fiscali condominiali Scandiano Rubiera
Da oltre 25 anni lo studio di amministrazioni condominiali Castiglioni Graziella assiste i clienti di Scandiano e Rubiera, nella gestione del patrimonio immobiliare dal punto di vista fiscale, amministrativo e legale.

In particolare, lo studio si occupa della puntuale redazione delle dichiarazioni fiscali condominiali.

Ogni condominio, infatti, è considerato dalla legge un soggetto fiscale a cui viene attribuito un suo codice fiscale.

A livello tributario, il condominio è da considerarsi come sostituto d'imposta.
Per questo motivo, gli adempimenti fiscali e le dichiarazioni fiscali condominiali sono, dunque, a carico del condominio e dell'amministratore che lo gestisce.

Lo studio di amministrazioni condominiali Castiglioni, ti assicura una gestione sempre aggiornata e attenta di ogni incombenza fiscale, per beni immobili di ogni tipologia nel territorio di Reggio Emilia.






Gli obblighi fiscali del condominio

Come accennato, il condominio possiede un suo codice fiscale, necessario per le dichiarazioni fiscali condominiali.

Il codice fiscale, però, non viene assegnato automaticamente, ma va richiesto da parte dell'amministratore di condominio all'Agenzia delle Entrate, tramite modello AA5/6.

In quanto sostituto d'imposta, inoltre, il condominio deve versare le ritenute d'acconto con modello F24, rilasciare le certificazioni previste dalla legge e presentare annualmente la dichiarazione dei sostituti d'imposta.

Questa dichiarazione avviene tramite la presentazione all'Agenzia delle Entrate del Modello 770 - presentato dall'amministratore.

I professionisti degli studi Castiglione, garantiscono la conoscenza della materia fiscale e l'esperienza per la gestione degli adempimenti fiscali condominiali a Scandiano, Rubiera e in tutta la provincia di Reggio Emilia.



Dichiarazione annuale dei sostituti di imposta

Ogni anno l'amministratore condominiale deve presentare in via telematica:
  • le dichiarazioni fiscali condominiali
  • il Modello 770 che contiene tutti i dati delle ritenute e dei versamenti effettuati.
Si tratta di un adempimento molto importante; qualora la dichiarazione non venga presentata all'Agenzia delle Entrate, il condominio può incorrere a delle multe.

L'ammontare della sanzione amministrativa va dai 158 Euro ai 2.065 Euro, a cui vanno sommati Euro 51, per ogni voce non indicata.


Adempimenti condominiali su IMU e TASI

L'amministratore condominiale, che trovi tra i professionisti dello studio Castiglioni Graziella nelle sedi di Scandiano e Rubiera, deve occuparsi delle imposte e tasse IMU e TASI, all'interno delle dichiarazioni fiscali condominiali.

L'ìmposta IMU è basata sull'immobile, e comprende gli edifici in comproprietà condominiale. La dichiarazione IMU va presentata da parte dell'amministratore condominiale, ma le singole imposte devono essere saldate dai condomini in base alla loro quota di proprietà.

La TASI (tributo per i servizi indivisibili) invece, si applica anche sulle aree comuni condominiali; può variare in base alla località, dato che è soggetta al regolamento del Comune di appartenenza.

Contatta gli studi di Scandiano e Rubiera tramite il modulo on line
per informazioni sulle dichiarazioni fiscali condominiali

Torna su